Ricordo del Confratello "NICOLA COPPOLA"

Reggio Cal. 24 Gennaio 2012

 Ai partecipanti al

1° Pellegrinaggio Mariano

a Lourdes

Riviviamo nella nostra mente quei giorni che ci hanno visto pellegrini in preghiera davanti alla Grotta di Massabielle, davanti la statua che rappresenta Maria Immacolata Concezione nel posto dove apparve tanti anni fa alla piccola ed umile Bernardette ed a cui ha ribadito con fermezza di riferire a tutti noi di recarci in questo luogo a pregare per la salvezza di tutti ed a bere dell'acqua che sgorga dalla fonte per dissetarci e per purificarci.

Per alcuni di noi è stata la prima esperienza di un pellegrinaggio a Lourdes, per altri è stato un ennesimo viaggio davanti la Madre di Dio, l'Immacolata Concezione, dove si è rinnovato il piacere di ritrovarsi a pregare per tutti i nostri fratelli, per noi, per coloro che ci hanno preceduto nel cammino della Fede e per coloro che non potendo essere presenti si affidano alle nostre preghiere.

Davanti ai Suoi piedi abbiamo posto le nostre preghiere, le nostre speranze, le nostre richieste di grazie.

Spero che quest'ultima esperienza vissuta assieme sia stata abbastanza positiva e possa essere, rispondendo unanimi alla nostra benamata Bernardette all'accorato invito della Madre di Dio di pregare recitando il Santo Rosario e di accompagnare in questi luoghi i nostri fratelli, in special modo coloro che per motivi diversi non possono farlo autonomamente, la prima di numerose altre successive che certamente saranno vissute da ciascuno di noi con la stessa intensità di fede, di speranza e di carità.

L'inizio del nuovo anno ci ha fatto assistere ad un avvenimento che ci ha profondamente colpito. Nostro fratello Nicola Coppola, uno dei soci fondatori della nostra Confraternita, è tornato alla Casa del Padre dopo una lunga malattia che ha vissuto con serena rassegnazione e con il desiderio di offrire il suo dolore per il bene dei propri fratelli. La sua vita è stata piena di momenti di gioia e di dolore, di rassegnazione per la malattia che lo aveva colpito e che lui ha saputo sopportare serenamente.

Nei momenti di perfetta lucidità domandava sempre di tutti, specie di coloro che avevano bisogno e che si affidavano ai suoi pensieri e la sua mente era sempre rivolta a Maria Immacolata Concezione ed a Santa Bernadette delle quali era molto devoto.

Egli è tornato alla Casa del Padre, ma ci ha lasciato una parte importantissima di se stesso, suo figlio Padre Salvatore della Comunità di Bagnara che tutti abbiamo avuto il piacere di conoscere nel nostro viaggio a Lourdes nel 2011. E' stato uno dei nostri assistenti spirituali del pellegrinaggio assieme a Padre Celestino ed a don Danilo Salvatore Alessandro dell'Opera Calabrese Pellegrinaggi.

In questo nuovo anno 2012, torneremo a Lourdes con il primo dei pellegrinaggi in aereo che sarà effettuato dal 22 Giugno al 25 Giugno con partenza in pullman da Reggio di Calabria - Piazza Sant'Agostino e con volo aereo diretto da Lamezia a Tarbes - Lourdes.

Si potrà effettuare la prenotazione direttamente dal nostro sito utilizzando la modulistica esistente e versando l'acconto ed il saldo entro i termini ivi indicati.

Con l'augurio che possiamo rivederci in quel luogo santo di Lourdes, dove si respira …aria di casa, rivolgiamo a tutti il nostro più cordiale, fraterno saluto in Cristo ed in Maria.